Vertagear ci presenta la PL4500, la sedia da gaming wireless con Led RGB

News
Chiara Parisi

Siamo ormai in un epoca nella quale le postazioni da Gaming non sono più una scrivania in legno con un pc, anche un po’ vecchiotto, ingrigito e una sedia rubata dal tavolo in sala da pranzo, ma vengono personalizzate e aggiornate a piacere.

Dai mouse, passando per le tastiere, tappetini ed headset, hanno tutti una componente Led che ci permette di personalizzare a nostro piacere, con il colore o la serie di colori, la nostra postazione.

E quando pensavamo di avere tutto ciò che di colorato è acquistabile riguardo al gaming, ecco che Vertagear ci presenta la sua nuova creazione: la PL4500, la sedia da gaming wireless con Led RGB personalizzabile.

Ebbene si! Una sedia con i Led, posizionati alla base e sui padiglioni sullo schienale, personalizzabili tramite un app, su pc e cellulare, che se sincronizzata ci permetterà di cambiare il colore o impostare una combinazione di colori cangianti.

Vertagear ci fa sapere che la sedia avrà un’autonomia di 30 ore, prima di necessitare di una ricarica alle batterie, Inoltre la sedia ha una funzione di Audio Sync, che permette alla sedia di illuminarsi a tempo di musica.

La PL4500 al momento non ha una data e un prezzo di rilascio, ma Vertagear ci promette più informazioni in primavera, al momento abbiamo solo il video, già mostratovi sopra, che stuzzica facendoci vedere di cosa è capace questa bellezza.

Che ne pensate di questa prima sedia da gaming a Led ?

Fonte: Youtube

Altri articoli in News

Space Hulk: Deathwing Enhanced Edition in uscita per PS4 e PC

Carmen Graziano22 maggio 2018

Naruto to Boruto: Shinobi Striker – Disponibile dal 30 Agosto

Carmen Graziano22 maggio 2018

MXGP Pro presenta il suo Compound con un trailer

Carmen Graziano22 maggio 2018

The Elder Scrolls Online – Il nuovo capitolo Summerset in uscita anticipata

Carmen Graziano22 maggio 2018

DICE pubblica un teaser per Battlefield V: confermata l’ambientazione?

Pietro Franceschin Cosma22 maggio 2018

La conferenza E3 di Bethesda durerà meno di tre ore

Pietro Franceschin Cosma22 maggio 2018