Tekken 7: il canguro Roger jr assente dal gioco causa animalisti

News
Matteo Pugliese

I fan di Tekken, la celeberrima saga di videogiochi picchiaduro, si ricorderanno certamente di Roger, il canguro pugile che assieme al raptor Alex rappresentavano alcuni tra i personaggi più strambi mai visti in un videogioco,  certamente unici nel loro genere.

Sfortunatamente, però, l’amato marsupiale non sarà presente in Tekken 7, dato che Roger Jr. è stato recentemente tagliato ed escluso dall’atteso titolo.

Katsuhiro Harada, Game Director di Tekken 7, ha spiegato l’assenza di Roger Jr. nel roster del picchiaduro Bandai Namco. Interrogato dai ragazzi di VG247.com, Harada ha spiegato che sono coinvolte alcune proteste degli animalisti (PETA).

C’è un video dove il cane di un uomo è stato preso da un canguro e il padrone lo colpisce con un pugno“, ha spiegato Harada. “Tutto ciò si è rivelato un grande problema. Ci sono tanti attivisti dei diritti animali al mondo e abbiamo pensato che avrebbero potuto lamentarsi della possibilità di picchiare un canguro nel gioco, anche se magari non conoscono il videogioco“.

Le parole di Harada diventano piuttosto curiose quando spiega la presenza di Kuma l’orso sottolineando che un orso è “ovviamente più forte di un essere umano”.

Voi, cari lettori, cosa ne pensate della vicenda? E’ giusta la protesta degli animalisti?

Vi ricordiamo che Tekken 7 verrà pubblicato su PC, PlayStation 4 e Xbox One il prossimo 2 giugno.

Altri articoli in News

Valkyria Chronicles 4: annunciata la Premium Edition con un Trailer

Carmen Graziano23 maggio 2018

VolksWagen R DiRT World ChampionShips: Ecco i Finalisti

Carmen Graziano23 maggio 2018

PES 2019: Konami annuncia la presenza di 7 nuovi campionati

Carmen Graziano23 maggio 2018

Nuovo RPG all’orizzonte per gli sviluppatori di Horizon Zero Dawn?

Pietro Franceschin Cosma23 maggio 2018

Atlus conferma: Persona 6 è attualmente in sviluppo

Pietro Franceschin Cosma23 maggio 2018

NDP: God Of War e PS4 sono i più venduti di aprile negli USA

Pietro Franceschin Cosma23 maggio 2018