Successo inaspettato per GWENT, il gioco di carte di The Witcher 3

News
Maria Elena Sirio
Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Partito come semplice mini gioco inglobato all’interno dell’immenso mondo di The Witcher 3, GWENT si è evoluto, riuscendo a farsi strada anche tra i giochi stand-alone.

Il più sorpreso del successo del gioco, stando a quanto riportato da Segment Next, è Michał Dobrowolski, game designer di CD Projekt RED.

Dobrowolski ha affermato che l’obiettivo iniziale fosse semplicemente quello di creare un mini gioco divertente da inserire in The Witcher 3: Wild Hunt. Molti utenti hanno però stupito gli sviluppatori passando buona parte del loro tempo a giocare a questo mini gioco, e arrivando addirittura a richiedere la creazione di un videogioco stand-alone ad esso dedicato.

GWENT1

Questo è stato il difficile percorso nascosto dietro alla nascita di GWENT, gioco di carte che verrà pubblicato su Playstation 4, Xbox One e PC.

Altri articoli in News

OnRush – Pubblicato il Game Mode Trailer con le 4 modalità di squadra

Carmen Graziano25 maggio 2018

Mario Tennis Ace: Premi imperdibili per il torneo del 1 Giugno

Carmen Graziano25 maggio 2018

Sony estende la partnership con UEFA Champions League

Carmen Graziano25 maggio 2018

Evento DICE: tutte le novità dal reveal di Battlefield V

Pietro Franceschin Cosma25 maggio 2018

Detroit Become Human: svelato il peso del gioco e disponibile il pre-load

Francesco Damiani25 maggio 2018

Lego DC Villains: annuncio il 29 maggio?

Marco Pasqualini25 maggio 2018