Starcraft Remastered: il lavoro di Blizzard è partito da zero poiché privi del codice originale

News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

StarCraft Remastered ha ricevuto finalmente la sua data d’uscita e potremo rigiocare a uno dei più importanti giochi di strategia a partire dal 14 Agosto.

Veniamo a sapere che il lavoro dietro a questa rimasterizzazione è stato davvero massiccio: nel corso di un’intervista concessa ai colleghi di Ars Technica, alcuni membri del team di sviluppo hanno dichiarato di essersi trovati a dover rifare tutto da zero, realizzando Starcraft Remastered senza asset o codici di riferimento rifacendo quindi tutto il gioco dall’inizio. Nonostante questa difficoltà, sono riusciti a rimodernizzare il titolo e a tenerlo fedele all’originale del 1998, recuperando tutto il materiale possibile su cui basarsi.

Brian Sousa, 3D art director di Blizzard, ha affermato che il team è stato in grado di recuperare le registrazioni audio originali ma il recupero delle grafiche è passato per la “copia” delle confezioni di gioco e dei manuali d’istruzioni. Inoltre per mantenere la fedeltà al titolo originale, hanno introdotto anche i tipici effetti di illuminazione non omogenei e le distorsioni della prospettiva, tipici dell’originale StarCraft.

“Le ombre sono dove non dovrebbero essere, e l’illuminazione non è omogenea sul terreno di battaglia. Volevamo che i giocatori di StarCraft si sentissero immediatamente a loro agio in questa remastered”.

Questa remastered è davvero attesa da tanti giocatori, quindi speriamo che il lavoro sia davvero all’altezza delle aspettative dei fan.

 

 

Altri articoli in News

Spider-Man: Insomniac Games dopo l’E3 ha apportato alcune modifiche

Francesco Damiani22 giugno 2018

Dead Dozen finalmente in early access su Steam

Francesco Palmiero22 giugno 2018

Pokémon Quest – In arrivo la versione mobile del titolo!

Andy Bercaru21 giugno 2018

Pokemon GO – Padre e figlio arrestati dopo una lite con un giocatore!

Andy Bercaru21 giugno 2018

Warhammer: Vermintide 2 – Rivelata la data d’uscita su Xbox One!

Andy Bercaru21 giugno 2018

Code Vein – Nuovi dettagli sul multiplayer, personaggi e nuovi screeshot!

Andy Bercaru21 giugno 2018