[RUMOR] Microtransazioni EA: Plants vs Zombies portò ad un importante licenziamento

News
Marco Pasqualini
Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Quando c’è una polemica circa il mondo dei videogiochi guarda caso c’è sempre di mezzo Electronic Arts: l’ultima in ordine tempo, che ritorna ciclicamente, è quella che riguarda le microtransazioni, al centro dell’attenzione grazie a Star WarBattlefront 2. 

E’ una dichiarazione dell’autore di The Binding of Isaac, Edmund McMillen, in un recente podcast a fare alquanto scalpore: il creatore di Plants vs. Zombies George Fan sarebbe al tempo stato licenziato da EA per essersi opposto al pay to win.

Giusto e doveroso ricordare la natura indie del primo episodio che attirò le attenzioni del colosso americano grazie al grande successo del gioco, portando all’acquisizione dello studio di Fan.

Risultati immagini per plant vs zombies

Conseguente e scontata la produzione di un nuovo capitolo, e di fronte alla richiesta di EA di portare nel gioco mobile tutta una serie di microtransazioni trasformandolo in un p-t-w-, George Fan si sarebbe mostrato scettico a riguardo, consapevole di veder snaturata la propria creazione. A tal proposito egli sarebbe stato licenziato senza troppi fronzoli e, se venisse confermata tale notizia, anche questo sarebbe ulteriore tassello di come e quanto Electronic Arts stia portando prepotentemente il settore videogiochi ad essere solo ed esclusivamente una sorta di slot machine.

In attesa di conferme ufficiali da parte dell’interessato, non possiamo che essere sconcertati da tali dichiarazioni.

Fonte: GameReactor.eu

 

Altri articoli in News

Shin Megami Tensei: Strange Journey Redux Finalmente disponibile

Carmen Graziano21 maggio 2018

Yoshimitsu nuovo personaggio giocabile di SoulCalibur VI

Carmen Graziano21 maggio 2018

No Man’s Sky Next: Rivelata la data d’uscita e la presenza del multiplayer

Carmen Graziano21 maggio 2018

Call of Duty Black Ops 4: tutto quello che c’è da sapere

Salvo Privitera21 maggio 2018

Days Gone: mostrato in un nuovo video gameplay lo scontro con un orda di zombie

Francesco Damiani21 maggio 2018

Far Cry 5: diffusa per sbaglio la data ed il prezzo del DLC “Ore di Tenebra”

Francesco Damiani21 maggio 2018