News
Emanuele Greco
Nato a Palermo non troppo tempo fa, si approccia al mondo del gaming alla tenera età di 6 anni con una PSP, espandendo a dismisura la sua passione negli anni successivi. Ama tutti gli FPS e Free Roaming di ogni genere, tranne giochi sportivi e giochi simulativi. Crescendo sviluppa anche una passione per la tecnologia, riuscendo a soli 8 anni l’impresa di Jailbreak del suo iPhone 3GS. Da allora [..]

Nato a Palermo non troppo tempo fa, si approccia al mondo del gaming alla tenera età di 6 anni con una PSP, espandendo a dismisura la sua passione negli anni successivi. Ama tutti gli FPS e Free Roaming di ogni genere, tranne giochi sportivi e giochi simulativi. Crescendo sviluppa anche una passione per la tecnologia, riuscendo a soli 8 anni l’impresa di Jailbreak del suo iPhone 3GS. Da allora [..]

Conosciamo tutti il forte rapporto commerciale che c’è sempre stato tra Capcom e Nintendo, e sembra che anche stavolta le due case nipponiche non vogliano deludere le aspettative dei propri fans. Stiamo parlando della presenza di Resident Evil 7: Biohazard, in uscita il 24 Gennaio 2017 su Xbox One, PS4 e PC, su Nintendo Switch!

Resident-Evil-7

Infatti, seguendo alcuni rumor apparsi su Reddit e Twitter, secondo le parole del producer (Koshi Nakanishi) del nuovo titolo della nota saga horror, che dal quarto capitolo ha iniziato a calare qualitativamente ma che potrebbe riprendersi con quest’ultimo capitolo, lui e la sua società sarebbero molto interessanti alle potenzialità della nuova console della casa di Kyoto attesa per il 3 Marzo 2017, già preordinabile su Amazon. Nintendo Switch è a detta loro la console perfetta per vivere al meglio l’esperienza di Biohazard, cosa un po’ strana visto che la resa migliore sarebbe in VR su Playstation 4. In una recente intervista Koshi ha dichiarato:

“In qualità di membro del settore, ho avuto l’opportunità di provare Nintendo Switch prima della presentazione. Ritengo che si tratti di un hardware unico di cui vorrei esplorare ogni sua possibilità. Sono sempre stato un fan di Nintendo!”.

I fan Nintendo hanno molto apprezzato questa scelta, altri hanno espresso titubanza ma, come gli sviluppatori stessi hanno fatto notare, hanno ancora 2 mesi di tempo per rendere al meglio l’esperienza di gioco anche sulla nuova console di casa Nintendo.

Altri articoli in News

Pokémon GO: Niantic Labs ringrazia i fan per il Pokémon Go Fest di Chicago

Francesco Damiani18 luglio 2018

Overwatch: Wrecking Ball si aggiunge al roster il 24 luglio

Francesco Damiani18 luglio 2018

Remedy: il destino di Alan Wake e Quantum Break dipende da Microsoft

Francesco Damiani18 luglio 2018

Naruto to Boruto: Shinobi Striker – annunciata la Open Beta!

Riccardo Cantù17 luglio 2018
CALL OF CTHULHU:

Possibile data di uscita per Call Of Cthulhu

Alessandro Rubeo17 luglio 2018

Ghost of Tale si aggiorna alla versione 7.26

Francesco Palmiero17 luglio 2018