Recap del BlizzCon 2018, tutti gli annunci videoludici del mondo Blizzard

Speciali
Appassionato da sempre di videogiochi, serie tv e film. Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta cercando di evitare gli spoiler per tutta la roba che ho ancora da recuperare. E fidatevi, ne ho tanta.

Appassionato da sempre di videogiochi, serie tv e film. Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta cercando di evitare gli spoiler per tutta la roba che ho ancora da recuperare. E fidatevi, ne ho tanta.

Blizzard. Sicuramente i videogiocatori più navigati conosceranno abbastanza bene questa compagnia, che in ha passato ha sfornato titoli che hanno fatto la storia del videogame. Titoli che anche al giorno d’oggi si difendono benissimo, grazie al supporto costante della software house.

Come ogni anno quindi, la Blizzard organizza la sua conferenza che richiama sempre centinaia di migliaia di fan dell’universo da lei creato; il Blizzcon. Ecco tutte le novità.

Cerimonia d’apertura

I cereali di Lucio: i Lucio-Oh

Sicuramente non l’annuncio che tutti stavano aspettando, ma per i fan del personaggio e per i collezionisti è sicuramente qualcosa che non può mancare.

Ecco infatti i Lucio-Oh, i cereali di Lucio, uno dei personaggi di Overwatch più amati (e usati). Che si sono già visti all’interno del gioco. I cereali saranno disponibile in Inverno e saranno distribuiti solo in America.

Inoltre all’interno di ogni confezione sarà presente un codice per riscattare un baule gratis.

Destiny 2 gratis su Battle.Net

Durante il pre-conferenza è stato ufficializzato che i giocatori potranno riscattare gratuitamente Destiny 2 sul launcher Blizzard-Activision, per celebrare l’anniversario del gioco.

Attenzione però, il gioco sarà gratis solo fino al 18 Novembre 2018, e conterrà solo la sua versione ‘liscia’ del gioco, senza DLC.

Conferenza BlizzCon 2018

World of Warcraft

Grandi novità per tutti i fan dell’Orda e dell’Alleanza. Prima fra tutti è la nuovissima cinematica di Battle for Azeroth, chiamata “Lost Honor”. Dove Anduin si rende conto che non può fermare Sylvanas da solo, chiedendo così aiuto a Saurfang. Buona visione.

World of Warcraft Classic

Annunciato lo scorso anno sempre durante il Blizzcon, WoW Classic farà felici i giocatori più nostalgici, facendoli ritornare nel 2004, quando ancora tutti gli eventi che si erano scatenati su Azeroth non erano ancora accaduti. E’ stata anche data una possibile data di lancio, fissata per l’Estate del 2019.

Inoltre tutti i possessori di un abbonamento di WoW, potranno giocare la demo di World of Warcraft: Classic. Già disponibile attraverso Battle.Net

Warcraft 3: Reforged

Sicuramente l’annuncio che tutti i presenti stavano aspettando: Warcraft 3 Remastered. Il gioco a detta di molti, il migliore della saga, è l’RTS creato da Blizzard nel lontano 2002, che ha poi ispirato la creazione di WoW, ambientando l’MMORPG nel medesimo mondo.

Il gioco è stato totalmente rivisto, così come le varie campagne, i personaggi, e le animazioni, con una risoluzione in 4K. Oltre i miglioramenti, il gioco vedrà la reintroduzione dell’Editor del Mondo, uno strumento, già presente nel gioco originale, che permetterà a tutti di creare dei livelli personalizzati.

Saranno inoltre presenti due versioni: l’edizione standard e l’edizione Spoils of War che conterrà quattro skin e altri contenuti dei mondi Blizzard. Come il Meat Wagon di World of Warcraft.

 

Overwatch

 

 

Presentato direttamente da Jeff Kaplan, ecco il nuovo corto animato: Rimpatriata.

Focalizzandosi sul misterioso McCree e ambientato nell’arida Route66. Dove sono stati introdotti due nuovi personaggi interessanti, Ashe ed Echo.

Nuovo personaggio: Ashe

Ashe, presentata nel corto animato, sarà inoltre il 29esimo personaggio che entra a far parte del già nutrito roster di Overwatch. La capobanda dei Deadlock sarà un nuovo DPS:

  • Armata con una sorta di fucile/pistola a ripetizione che infliggerà ingenti danni ai nemici
  • Potrà utilizzare dei candelotti di dinamite a mo di granate, che potrà far scoppiare prima del tempo semplicemente sparandogli
  • Avrà inoltre una sorta di fucile a canne mozze che userà per stordire i nemici e allontanarsi da essi

Ecco inoltre il video delle origini, che vi permetterà di farmi un’idea più chiara sulla storia di questo nuovo personaggio:

 

Diablo

 

Diablo Immortal

Molti fan si aspettavano l’annuncio del quarto capitolo, visto che il terzo capitolo ha oramai ben 6 anni sul groppone. Invece il titolo presentato da Blizzard è un gioco per smartphone.

  • Diablo Immortal si pone fra gli eventi di Diablo 2 e Diablo 3.
  • Si potrà giocare con 8 giocatori online
  • Le classi disponibili saranno quelle già viste negli altri Diablo: Mago, Barbaro, Necromante, Monaco, Crociato e Cacciatore di Demoni.

Il gioco comunque si mostra più in forma che mai, con una resa grafica che non ha nulla da invidiare alla controparte casalinga.

Ecco tutte le informazioni prese direttamente dalla pagina ufficiale dell’App Store.

UNA NUOVA ESPERIENZA DI DIABLO:
Questo nuovo capitolo dell’entusiasmante saga di Diablo è ambientato tra la fine di Diablo II: Lord of Destruction e l’inizio di Diablo III. A guida dell’invasione di Sanctuarium troviamo il demone Skarn, Araldo del Terrore, il più potente dei luogotenenti di Diablo che ha radunato una nuova armata demoniaca. Skarn vuole raccogliere i frammenti corrotti della Pietra del Mondo e usarli per riportare in vita Diablo. Diablo Immortal è una collaborazione tra Blizzard Entertainment e NetEase Games.

6 CLASSI EROICHE:
In Diablo Immortal saranno disponibili sei classi iconiche e altamente personalizzabili dell’universo di Diablo (barbaro, crociato, cacciatore di demoni, monaco, negromante e mago), ognuna dotata di nuovi poteri e abilità, e altre classi sono previste per gli aggiornamenti successivi. Progettato per essere un’esperienza viva in costante evoluzione, Diablo Immortal introdurrà regolarmente novità nella trama, nuove classi giocabili, nuovo bottino e nuove sfide che potrete affrontare a fianco degli amici.

NUOVE ZONE E SOTTERRANEI:

In Diablo Immortal, i giocatori prenderanno parte a spedizioni entusiasmanti, parteciperanno a eventi dinamici in zone pubbliche uniche e saccheggeranno sotterranei ripetibili, facendo piazza pulita dei demoni circostanti. Dalla pacifica cittadina di Wortham all’antica Biblioteca di Zoltun Kulle fino all’opprimente isola di Palustria, i giocatori scopriranno panorami familiari e angoli inesplorati di Sanctuarium, mentre cercano i frammenti corrotti della Pietra del Mondo.

AZIONE MULTIGIOCATORE SU MOBILE:
I giocatori avranno molte opportunità di socializzare con altri eroi durante le avventure a Sanctuarium o mentre svolgono attività meno rischiose, come migliorare l’equipaggiamento, creare oggetti o formare gruppi per la prossima impresa, nella città di Cuor della Marca, il cuore pulsante del mondo di Diablo Immortal.

COMANDI INTUITIVI:

Il passaggio da mouse e tastiera o controller al touchscreen di Diablo Immortal è stato progettato per essere completamente naturale, intuitivo e divertente. I comandi direzionali rendono facile muoversi nel mondo di gioco, e per attivare le abilità basta tenere premuto il pollice, prendere la mira e rilasciare, scatenando l’inferno sui nemici. I rinforzi sono a un passo di distanza grazie all’interfaccia nativa Blizzard Battle.net® progettata specificatamente per Diablo Immortal, che consente di formare facilmente gruppi anche durante gli scontri più duri.

Hearthstone

Nuova espansione: La Sfida di Rastakhan

Blizzard ha annunciato una nuova espansione del suo gioco di carte: La Sfida di Rastakhan, che porta come sempre nuovi contenuti, nuove meccaniche, e una nuova avventura giocatore singolo. La nuove espansione arriverà il 4 Dicembre aggiungerà  135 carte nuove.

Ecco il riassunto delle novità direttamente dal sito ufficiale:

  • Nuova mappa: Arena dei Gurubashi
  • Nuova meccanica: Annientamento. Quando si attacca con una carta con Annientamento e questa infligge più danni della Salute del bersaglio, attiva un effetto bonus.
  • I Loa Primordiali: Divinità primordiali, che saranno capaci di ribaltare le sorti di una partita. Ogni classe ha il suo Loa.
  • Servitori Spirituali: Gli Spiriti sono servitori 0/3 con potenti effetti passivi, ogni Spirito ha Furtività per un turno!
  • Sfida dei Loa: la nuova avventura giocatore singolo

Heroes of the Storm

Nuovo personaggio: Orfea

Ecco il primo personaggio inedito creato direttamente por Heroes of the Storm, l’erede di ‘Corte del Corvo: Orfea.

Orfea, Erede della Corte del Corvo, è una perfida, agile Assassina nata nel Nexus. Sulla schiena porta una reliquia che incanala la sua magia ancestrale, consentendole di seminare il terrore tra i nemici grazie a potenti effetti ad area. 

Il nuovo personaggio è in arrivo il 14 Novembre. Nel video qui sotto potrete vederne le abilità e alcune skin:

 

Altri articoli in Speciali

Spooky Scary Videogames – I migliori giochi da provare durante la festa di Halloween!

Andy Bercaru31 ottobre 2018

Tutte le uscite videoludiche di Ottobre 2018

Salvo Privitera8 ottobre 2018

Game Pass Tour – Le new entry nel mese di Ottobre

Andy Bercaru2 ottobre 2018

Le pubblicità più originali dei videogiochi

Alessandro Giordano26 settembre 2018

Tokyo Game Show 2018: recap di tutte le novità sul mondo videoludico

Salvo Privitera24 settembre 2018

Nintendo Direct – Recap veloce di tutte le novità presentate durante l’evento!

Andy Bercaru14 settembre 2018