Playstation 4: spedite oltre 94.2 milioni di console. 36.3 milioni di abbonamenti al Ps Plus

News
Salvo Privitera
Appassionato da sempre di videogiochi, serie tv e film. Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta cercando di evitare gli spoiler per tutta la roba che ho ancora da recuperare. E fidatevi, ne ho tanta.

Appassionato da sempre di videogiochi, serie tv e film. Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta cercando di evitare gli spoiler per tutta la roba che ho ancora da recuperare. E fidatevi, ne ho tanta.

Sony sta spingendo al massimo le vendite di Playstation 4, con numeri davvero impressionanti. La compagnia giapponese ha infatti pubblicato il rapporto dei guadagni fatti nel terzo trimestre del 2018, rivelando statiche enormi.

Negli ultimi tre mesi prima della fine dell’anno, sono state spedite infatti 8.1 milioni di console. Sony ha inoltre previsto di spedire 17,5 milioni di PlayStation 4 entro la fine dell’anno fiscale 2018, che va dal 1 aprile 2018 al 31 marzo 2019.

Sono anche aumentati gli abbonati al Ps Plus: raggiungendo i 36,3 milioni d’iscritti. Con un aumento di 2.1 milioni rispetto all’anno fiscale precedente.

Mentre il software ha venduto ben 87.2 milioni di unità nel terzo trimestre; il 37% solo nei download in digitale rispetto al 28% dell’anno precedente.

Insomma, Playstation sembra essere inarrestabile in questa generazione, che è diventata la maggior fonte di guadagno da parte di Sony. Possiamo aspettarci lo stesso successo con la prossima console?

Fonte: Gematsu

Altri articoli in News

Deck of Ashes’: Ecco un nuovo trailer

Francesco Palmiero20 Febbraio 2019

Apex Legends – Oggi verrà introdotta una nuovissima arma

Andy Bercaru20 Febbraio 2019

Sekiro: Shadow Die Twice – Il nuovo teaser ci presenta Lady Butterfly

Luca Paura20 Febbraio 2019

Haven – Annunciato con un teaser il nuovo gioco degli autori di Furi

Luca Paura19 Febbraio 2019

Darkest Dungeon 2 annunciato ufficialmente con un teaser trailer

Luca Paura19 Febbraio 2019

Age of Wonders: Planetfall in arrivo il 6 agosto

Francesco Damiani19 Febbraio 2019