Le 6 storie d’amore più belle dei videogiochi – Speciale San Valentino

Speciali
Francesco Damiani
Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Nel giorno di San Valentino, abbiamo pensato di condividere con voi uno speciale dedicato alle più belle storie d’amore, che in tutta la nostra carriera da videogiocatori abbiamo visto e per un certo senso, provato.

Non sempre i videogiochi sono un’accozzaglia di spara e ammazza, ma sono anche in grado anche di regalarci delle emozioni. Sicuramente, per i più duri di cuore tra queste ci sarà la gioia e la malinconia tipiche delle storie d’amore, d’altronde quante ne avremo vissute col nostro alter ego digitale?

Ripercorriamo quindi alcune delle migliori scene d’amore tratte dai videogiochi! Per cui sedetevi, e lasciatevi trasportare dal romanticismo che permeerà nei prossimi paragrafi.

NATHAN DRAKE & ELENA FISHER – UNCHARTED 4 FINE DI UN LADRO

Iniziamo con una delle storie d’amore più recenti a cui abbiamo potuto assistere.

Stiamo parlando della bellissima storia di Nathan Drake ed Elena Fisher, i due protagonisti della serie di Uncharted che, in particolare nell’ultimo capitolo, hanno saputo regalarci dei momenti meravigliosi.

Una delle scene più belle è per l’appunto nell’ultimo capitolo della saga, più precisamente nel capitolo, intitolato: “ Una vita normale” . Questo non solo perché al suo interno contiene uno tra gli easter egg più belli di sempre, ma per il contesto in sé dove, Nathan ed Elena assaporano una deliziosa cena sul divano di casa, chiacchierando del più e del meno.

La scena a cui assistiamo è racchiusa nella dolcezza in cui i due protagonisti operano, d’altronde gran parte del fascino deriva dalla serie di Uncharted in se, proprio perché in tutto l’arco narrativo poco per volta abbiamo imparato a conoscerli e a vederli crescere, oltre al superare delle difficoltà immaginabili.

E’ per questo che il capitolo conclusivo della saga di Uncharted conduce il giocatore a viverlo in tutta serenità, poiché ha vissuto e ha visto i sacrifici compiuti da Nathan per riuscire a coronare i suoi sogni e a condividerli alla fine con la persona giusta al proprio fianco. Una storia non solo ludica, ma che ritrae molte di esse, vissute da molte persone al giorno d’oggi.

BIG BOSS & THE BOSS – METAL GEAR SOLID 3: SNAKE EATER

Passiamo poi ad una delle storie d’amore più intense che sulla scena videoludica ha lasciato un vuoto incolmabile nella vita di ogni giocatore.
La storia di cui parlerò, sarà quella di due protagonisti che non hanno avuto il classico finale da: “ Vissero per sempre felici e contenti ” ma bensì hanno combattuto sul campo di battaglia fino all’ultimo sangue, parlo dei due celebri protagonisti: The Boss e Big Boss.

L’amore tra Big Boss e The Boss visto in Metal Gear Solid 3: Snake Eater, non lo si definirebbe un amore convenzionale. Tra i due, non ci fu un bacio, né un gesto di altrettanta intensità, ma bensì nel sentimento che entrambi provano, e che non fa altro che ridursi in un semplice rispetto gerarchico.

Come ben ricorderete, The Boss ha cresciuto Jack come un figlio, lo ha amato, lo ha cresciuto e curato, lui è cosciente di tutto questo e sa di avere dentro di sé una parte di lei.

Questo lo apprendiamo precisamente nell’ultimo discorso preceduto prima dello scontro finale tra i due e ne abbiamo poi la prova quando alla fine Snake nel silenzio compierà quel fatidico gesto.
Non per questo la nascita di Big Boss deriva da questo amore mai dichiarato, nonostante il palese sentimento provato da Eva nei confronti di Snake che si manifesta poco per volta nel corso dell’arco narrativo.

Eppure, come citato nella scena, il livello poetico che si crea basato sulle parole, sugli sguardi e sui suoni di pallottole e avvolto da un malto di petali di rosa, ci lascia intendere a chi appartiene e apparterà per sempre il cuore del soldato Big Boss.

MARIO & PEACH – UNA STORIA D’AMORE INFINITA

Un’altra storia molto importante, che nel corso di tutta la nostra carriera abbiamo amato ed anche odiato è quella tra Mario & Peach.

Dovete sapere che il primo amore di Mario si chiamava Pauline, un personaggio apparso nel 1981 all’interno di Donkey Kong. Al tempo Mario non era l’idraulico, bensì un Jump Man ed era completamente ignaro di quanto sarebbe accaduto.

La storia che con il tempo è divenuta una delle storie più incredibili sotto oggi aspetto, si evolse quattro anni dopo, con l’arrivo di Super Mario Bros, dove il nostro amico Mario diventato un idraulico, si fece strada tra otto e insidiosi mondi per cercare di salvare la Principessa Peach dalle grinfie di Bowser.

Da quel momento per i due non inizia che una storia ancora oggi interminabile, che ha fatto nascere una delle storia d’amore più grandi di sempre.

TIDUS & YUNA – FINAL FANTASY X

Quando si parla di storie d’amore è lecito menzionare all’interno di un articolo come questo la saga di Final Fantasy, che per molti adolescenti non solo ha segnato la propria vita, ma ha portato a conoscere il vero significato dell’amore.

Di storie d’amore c’è ne sono state tante, ma fra queste abbiamo preferito premiare quella di Final Fantasy X, raccontando della storia di Tidus e Yuna, che nel dialetto di Okinawa, significa: Sole e Luna.
Due giovani, coraggiosi legati ad un destino crudele che li porterà inevitabilmente alla separazione.

Tutto questo, visibile in un finale che è stato in grado di far commuovere una generazione, ma che è stato anche sintomo di portare alla realizzazione di Final Fantasy X-2 questo per cercare di avere ad un lieto fine che molti desideravamo. Questo non può che ricondurre le nostre menti a ricordare quel bellissimo primo bacio tra le acque del Lago di Macalana con sottofondo le dolci note di “Suteki Da Ne”.

CHLOE & RACHEL – LIFE IS STRANGE BEFORE THE STORM

Rimanendo tra i giovani, non poteva mancare la storia tra Chloe e Rachel di Life is Strange: Before the Storm.

Per quanto il titolo abbia una struttura di gioco basata su delle scelte da intraprendere che possono andare a cambiare l’arco narrativo, possiamo comunque comprendere nella storia che il rapporto tra le due protagoniste è qualcosa che va oltre una forte amicizia.

Chloe ha bisogno di Rachel, e viceversa. Il loro rapporto è ardente e lo dimostrano sguardi che si incrociano, mani che si sfiorano e dalle loro risate. Inoltre in Life is Strange se ricorderete, Chloe confessa di essere innamorata di Rachel ed è per questo che farà poi di tutto per cercare di salvarla.

Una storia dolce, ma in grado di lasciare il magone in gola.

JAMES & MARY – SILENT HILL 2

Avviandoci verso la conclusione di questo speciale, vorremmo menzionare la storia d’amore di James e Mary i due protagonisti della grande saga horror di Silenti Hill.

Come ricorderete, in Silent Hill 2 assistiamo ad una storia tormentata, inquietante e struggente, ma che alla base è legata dal sentimento dell’amore. La storia riguarda la protagonista Mary che subisce un cambiamento dovuto ad una malattia terminale, un cambiamento che riguarderà e influirà su James, che lo condurrà a compiere un gesto incomprensibile, perfino per egli stesso.

Un amore che si distacca dalla rappresentazione idillica ma che assumerà poi una forma nuova, grazie alla narrazione che solo nei Silent Hill è possibile apprendere.

Con questa ultima storia, si conclude questo speciale dedicato alle più belle storie d’amore all’interno dei videogiochi. Sebbene c’è ne sarebbero molte altre da citare, sappiate che abbiamo preferito poter riprendere e raccontare delle storie diverse che andassero dalla più simpatica, alla più dolce ma anche a quella più malinconica.

A discapito di questa scelta, vi auguriamo un Buon San Valentino a tutti voi!

Altri articoli in Speciali

Playstation Now – Pro e Contro del servizio Sony

Andy Bercaru14 Mar 2019

Devil May Cry: La Storia [Parte 2]

Francesco Damiani9 Mar 2019

Devil May Cry: La Storia [Parte 1]

Salvo Privitera1 Mar 2019

Legacy of Kain, una saga dimenticata – Parte 2

Luca Paura23 Feb 2019

Rage Quit Era – Quando l’intrattenimento diventa frustrazione

Francesco Palmiero19 Feb 2019

Nintendo Direct – Recap veloce di tutte le novità presentate durante l’evento

Andy Bercaru14 Feb 2019