La nuova IP di Creative Assembly è più vicina ad Overwatch che ad Alien?

News
Avatar

Pensiate sia un po’ tardi tardi per un nuovo titolo in stile Overwatch, vero? Beh, a quanto pare i ragazzi di Creative Assembly non sono dello stesso avviso…

E’ un fatto noto che i creatori di Alien Isolation sono al lavoro su un nuovo sparatutto in prima persona da alcuni mesi. Un nuovo annuncio di lavoro ci ha ora fornito qualche dettaglio aggiuntivo su cosa potrebbe essere.

Creative Assembly sta cercando un Lead Hero designer che avrà il compito di guidare il team “nella creazione di eccitanti personaggi giocabili”, ognuno con una gamma di “abilità speciali”. Eroi unici con poteri distinti, in parole povere.

La figura richiesta dovrà possedere una profonda comprensione di “monetizzazione, premi e produzione artistica”. Aspettatevi dunque premi cosmetici e microtransazioni. Non sappiamo molto altro, solo che sarà un FPS tattico con probabili tendenze fantascientifiche.

È strano vedere qualcuno che insegue il modello di Overwatch nel 2019. Gli hero shooters non sono più una tendenza da tempo, da quando sono esplosi i battle royale. Persino quest’ultima categoria sta pian piano cedendo il passo alla nuova moda del momento: gli auto-chess ispirati a Dota.

Con Alien Isolation, comunque, Creative Assembly ha dimostrato di saper spaziare tranquillamente tra generi totalmente diversi. Certo, è un gran peccato vedere che quel capolavoro horror datato 2014 non avrà un successore, almeno nei prossimi anni, ma siamo in ogni caso curiosi di vedere nuovamente il talentuoso team britannico all’opera.

Altri articoli in News

GRID: Rivelti i requisiti di sistema per la versione Pc

Francesco Palmiero15 Luglio 2019

Man of Medan – Svelati ufficialmente i requisiti minimi ed il peso del gioco

Andy Bercaru15 Luglio 2019

Detroit Become Human e A Way Out sono stati favoriti nelle vendite grazie agli streamer di Twitch e YouTube

Francesco Damiani15 Luglio 2019

Apex Legends: Disponibile da oggi per gli utenti Twitch Prime la nuova skin per Bangalore

Francesco Damiani15 Luglio 2019

Doctor Who: The edge of time in arrivo su Oculus

Francesco Damiani15 Luglio 2019

Astral Chain – I creatori del gioco spiegano la scelta di rendere muto il protagonista

Andy Bercaru15 Luglio 2019