FIA GT CHAMPIONS: Premiati i vincitori del campionato mondiale di Gran Turismo

News
Francesco Damiani
Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Ieri, 18 novembre 2018, è stata scritta una nuova pagina nella storia del motorsport, di fatti  a Monaco, sono stati premiati i vincitori del FIA GT Championship, il campionato mondiale di e-sport su Playstation 4 targato Gran Turismo e certificato dalla FIA (Fédération Internationale de l’Automobile).

Igor Fraga, 20 anni, dal Brasile, ha vinto il trofeo della Coppa delle Nazioni, mentre il team di Lexus ha trionfato nella Coppa Costruttori.
I vincitori riceveranno gli stessi onori dei campioni del motorsportreale e a dicembre verranno premiati al Gala di premiazione della FIA.

Per Igor Fraga, la strada verso la gloria è iniziata a giugno, quando i concorrenti di tutto il mondo hanno preso parte alle fasi online del Campionato, sfidandosi in accese gare in tre diverse aree del mondo: Europa, Medio Oriente, Africa, Asia, Oceania e Americhe.
I giocatori con il punteggio più alto si sono poi fronteggiati durante le Finali regionali di Madrid, Tokyo e Las Vegas, per un  totale di 66 partecipanti provenienti dalle tre regioni, che in seguito  hanno poi partecipato all’evento inaugurale di Monaco, che ha visto la vittoria di Fraga arrivare nel corso di una gara finale molto combattuta: il pilota ha dovuto conquistare ben 10 posizioni, sorpassando i diretti concorrenti, per aggiudicarsi l’ambito 1° posto.

Nel frattempo hanno avuto luogo le competizioni online per la Coppa Costruttori, con i primi tre concorrenti di ciascuna regione, in rappresentanza delle migliori 16 case produttrici, impegnati a scalare le graduatorie fino a giungere alle Finali Mondiali.
Tyrell Meadows /GT_Academy2013, Vincent Rigaud/ Oscaro_SkyPikmin e Kanata Kawakami Kawakana222 hanno dimostrato di essere il team dei sogni per Lexus, vincendo sabato sera una gara di endurance con cambi di guida.

L’enorme successo del primo torneo e-Sport al mondo certificato dalla FIA (Fédération Internationale de l’Automobile) ha anche dimostrato che la simulazione realistica dei veicoli presenti nel gioco, unita alle eccezionali abilità dei piloti, può segnare un decisivo cambio di marcia nella percezione delle corse online, portando gli esperti a considerare il Campionato una svolta nel futuro del motorsport.

Le gare online stanno guadagnando una forte attenzione tra giocatori, spettatori, produttori e anche quella della stessa FIA.
Con oltre 3 milioni di spettatori sintonizzati online, questo evento rappresenta un’incredibile opportunità per chiunque abbia mai sognato di essere un pilota professionista, con la possibilità di impugnare il volante e rivaleggiare con i grandi campioni.

Kazunori Yamauchi, creatore del franchising Gran Turismo e Presidente di Polyphony Digital Inc. ha affermato: “Il FIA GT Championship ha creato un’eredità importante per l’e-Motorsport. Sono incredibilmente orgoglioso di tutti i piloti che hanno preso parte al campionato e sono grato agli spettatori per aver mostrato il proprio sostegno.
Quello che mi ha reso più felice quest’anno è aver visto i concorrenti divertirsi con GT Sport, con delle esibizioni emozionanti e degne di veri atleti”.

Il Vicepresidente dello Sport della FIA, Graham Stoker, ha commentato:

“Le Finali Mondiali di oggi hanno segnato un altro passo significativo per le corse virtuali certificate FIA e ci congratuliamo con tutti i partecipanti per aver dato vita a uno spettacolo fantastico.
La Federazione riconosce l’enorme potenziale di questo progetto come un modo per raggiungere e ispirare milioni di appassionati di motori in tutto il mondo.
Il livello di racing in mostra ha dimostrato che le capacità e la dedizione necessarie per avere successo nei Campionati di Gran Turismo certificati dalla FIA sono straordinarie e non vediamo l’ora di accogliere i vincitori di oggi alla nostra cerimonia di consegna del premio FIA a dicembre”.

Tra i finalisti era presente anche l’italiano Giorgio Mangano, terzo classificato alla Finale europea, che ha dichiarato: “FIA GT Championship è stata un’esperienza straordinaria. Nonostante un pizzico di sfortuna nella finale, gareggiare con i migliori piloti del mondo e piazzarsi tra i primi dieci è un grande onore e sono orgoglioso di aver rappresentato il mio Paese in un evento così prestigioso

Altri articoli in News

V-RALLY 4 disponibile per Nintendo Switch

Francesco Damiani13 Dic 2018

Marvel’s Spiderman: Silver Lining arriverà il 21 dicembre

Francesco Damiani13 Dic 2018

Metro Exodus entra in fase gold, anticipato al 15 febbraio

Francesco Damiani13 Dic 2018

Project Cars 3 è attualmente in lavorazione

Francesco Palmiero12 Dic 2018

Crash Team Racing: il remake avrà contenuti inediti

Salvo Privitera12 Dic 2018

COD Black Ops 4 si aggiorna gratis con “Operazione Zero Assoluto”

Salvo Privitera12 Dic 2018