Battlefield V – La ”War Story” tedesca non si concentrerà sulle vicende di un eroe!

News
Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Sicuramente il nuovo titolo della DICE non ha avuto vita facile sin dai primi annunci ufficiali. Tra le controversie per l’accuratezza storica del titolo fino a quelle legate ai contenuti mancanti al day one, possiamo dire che Battlefield V si è ritrovato in un ‘’mare’’ un pochino agitato. Ma a quanto sembrerebbe, DICE rischierebbe di alzare di nuovo l’ennesimo polverone di polemiche. Per chi non lo sapesse, la modalità single player di BFV avrà delle War Stories, racconti di guerra nei quali impersoneremo un soldato diverso sul campo di battaglia.

Il problema nascerebbe dal fatto che DICE proporrà anche una War Story di un soldato tedesco. Come ben sappiamo, durante la seconda guerra mondiale, la Germania è stata il male assoluto ed gli eserciti nazisti (in fronte con Adolf Hitler) hanno portato il terrore in tutto il mondo. Quindi la polemica si potrebbe alzare sul fatto che il giocatore, sarà praticamente ‘’obbligato’’ di sperimentare le situazioni nei panni di un nazista. Il direttore di DICE Daniel Berlin però ha cercato di fare un po’ di chiarezza riguardante questa modalità.

‘’Durante l’ultimo capitolo di Battlefield abbiamo ricevuto un numero immenso di feedback per quanto riguarda l’interesse del utente verso la campagna tedesca. Le war stories non sono storie di eroi, ma semplicemente storie che mostrano le conseguenze disastrose della guerra. Anche questa campagna tedesca, riuscirà a farci capire il punto di vista di un soldato immischiato nelle scelte sbagliate. Non stiamo parlando di eroi, stiamo parlando di gente che ha fatto delle scelte. Scelte che hanno portato i risultati che tutti noi ormai sappiamo.’’

Sicuramente sarà un punto di vista interessante giocare anche dalla parte opposta del fronte e, perche no, sperimentare cosa potrebbe passare per la testa ad un soldato nazista. Vi ricordiamo che Battlefield V arriverà su PS4, Xbox One e PC il prossimo 20 Novembre. Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate di questa scelta di DICE e se comprerete questo nuovo capitolo di Battlefield!

Altri articoli in News

V-RALLY 4 disponibile per Nintendo Switch

Francesco Damiani13 Dic 2018

Marvel’s Spiderman: Silver Lining arriverà il 21 dicembre

Francesco Damiani13 Dic 2018

Metro Exodus entra in fase gold, anticipato al 15 febbraio

Francesco Damiani13 Dic 2018

Project Cars 3 è attualmente in lavorazione

Francesco Palmiero12 Dic 2018

Crash Team Racing: il remake avrà contenuti inediti

Salvo Privitera12 Dic 2018

COD Black Ops 4 si aggiorna gratis con “Operazione Zero Assoluto”

Salvo Privitera12 Dic 2018