Atomic Heart: ecco cosa succede se si mischiano insieme Fallout, BioShock e Nier: Automata

News
Salvo Privitera
Appassionato da sempre di videogiochi, serie tv e film. Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta cercando di evitare gli spoiler per tutta la roba che ho ancora da recuperare. E fidatevi, ne ho tanta.

Appassionato da sempre di videogiochi, serie tv e film. Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta cercando di evitare gli spoiler per tutta la roba che ho ancora da recuperare. E fidatevi, ne ho tanta.

Cosa verrebbe fuori se mischiassimo Fallout, BioShock e Nier: Automata? La risposta è Atomic Heart, un nuovo interessantissimo titolo in arrivo nel 2019.

Atomic Heart è un nuovo titolo indie dalla visuale in prima persona. Sviluppato dallo studio Mundfish, che ci porta in un universo alternativo sovietico.

Il nostro compito ci sarà affidato direttamente dal governo Russo; toccherà a noi infatti portare a compimento una missione dalla massima segretezza e scoprire quello che sta accadendo al mondo, visto che dei terrificanti e ostili robot stanno creando caos e distruzione.

Recentemente è uscito un nuovo inquietante video di ben 22 secondi che ci mostra un terrificante robot clown:

Sperando di non trovarcelo mai davanti ritornando a casa, attendiamo con impazienza nuovi dettagli su questo titolo che girerà su Unreal Engine 4. Voi che ne pensate?

Pagina Steam del gioco.

Altri articoli in News

Xenon Racer: Disponibili i nuovi contenuti gratuiti

Francesco Damiani17 Maggio 2019

WRC 8 migliora il suo gameplay grazie al supporto della community di giocatori di WRC eSport

Francesco Damiani17 Maggio 2019

SEGA Mega Drive Mini in arrivo Mega Man: The Wily Wars, Street Fighter II Special Champion Edition e Ghouls ‘n Ghosts

Francesco Damiani17 Maggio 2019

Metro Exodus: Svelati i contenuti dell’Expansion Pass

Francesco Damiani17 Maggio 2019

Total War: Three Kingdoms – svelato il trailer di lancio

Francesco Damiani17 Maggio 2019

DiRT RALLY 2.0: I contenuti della Season Two saranno disponibili dal 4 giugno

Francesco Damiani17 Maggio 2019