News
Alessandro d'Amito
Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.
@Siberian89

Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.

Durante la giornata di ieri, Atlus ha tenuto una live incentrata sul neonato Studio Zero, ma la vera chicca è stata l’introduzione dell’evento lasciata a Trisha, la presentatrice del puzzle rpg Catherine.

La live era dedicata al nuovo progetto di Atlus, indicato come Project Re Fantasy: A Fool’s Journey Begins, con a capo Katsura Hashino, director e producer anche del titolo sugli incubi di Vincent. La chiusura dell’evento ha ulteriormente rafforzare il sentore di un ritorno della Succube dei nostri sogni con un nuovo messaggio di Trisha.

Concluso l’evento, infatti, Trisha ha fatto nuovamente la sua apparizione dicendo “Non vedo l’ora di vedere il nuovo fantasy rpg, ma non è ancora il mio turno?” Al momento non è chiaro se avremo a che fare con un nuovo titolo sullo stesso stile di Catherine o se verranno riportati in scena gli stessi personaggi, tanto meno se e quando l’IP tornerà.

Vi ricordiamo che Catherine è un gioco rpg puzzle horror, sviluppato da Atlus Persona Team e distribuito da Atlus, che poteva contare sulle animazioni del Team 4°C e che passò abbastanza in sordina nel 2011, anno in cui uscì per PlayStation 3 e Xbox 360.

Fonte

Altri articoli in News

Octopath Traveler: Nessun DLC post-lancio previsto

Andy Bercaru17 giugno 2018

Nuovo gioco dai creatori di Never Alone! Si chiamerà Beyond Blue

Andy Bercaru17 giugno 2018

Nuovo capitolo di Tales Of per console? – Bandai Namco conferma!

Andy Bercaru17 giugno 2018

Ghost Of Tsushima: Sucker Punch parla del livello di sfida del titolo

Pietro Franceschin Cosma17 giugno 2018

Kill la Kill: The Game ufficialmente annunciato

Francesco Palmiero17 giugno 2018

Anthem: Bioware assicura un supporto post-lancio più tempestivo

Pietro Franceschin Cosma17 giugno 2018