Apex Legends: i Personaggi – Abilità e storia

Speciali
Salvo Privitera
Appassionato da sempre di videogiochi, serie tv e film. Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta cercando di evitare gli spoiler per tutta la roba che ho ancora da recuperare. E fidatevi, ne ho tanta.

Appassionato da sempre di videogiochi, serie tv e film. Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta cercando di evitare gli spoiler per tutta la roba che ho ancora da recuperare. E fidatevi, ne ho tanta.

Apex Legends ha subito ottenuto un grande successo, facendo breccia nel cuore degli appassionati (e non) del genere Battle Royale; sia perché è riuscito a portare una ventata di aria fresca per il genere, grazie all’inedito sistema di selezione degli eroi, simile a quello visto con Overwatch, sia perché offre un sistema di gioco ben collaudato e divertente. Il punto focale dell’intera esperienza gira, senza alcun dubbio, sui personaggi che sceglieremo all’inizio di ogni partita. Ci sono 8 legends (per adesso), tutti con storie, caratterizzazioni e abilità uniche.

Mirage

  • Nome: Elliott Witt
  • Età: 30
  • Ruolo: Illusionista Olografico
  • Abilità Passiva: Quando è a terra per essere rianimato, Mirage diventa invisibile per 5 secondi e rilascia automaticamente una sua copia per far confondere i nemici.
  • Abilità Attiva: Lancia un’esca olografica per far confondere i nemici.
  • Ultimate: Lancia un’intera squadra di esche per far confondere i nemici, diventando invisibile.

Il più giovane di quattro fratelli, Mirage è sempre stato fin da piccolo una persona che amava distinguersi dagli altri. L’unica cosa che ha preso sul serio è stata la tecnologia Holo-Pilot: una tecnologia militare ideata dalla madre ingegnere. Quando i suoi fratelli si arruolarono nel MIA durante la Guerra di Frontiera, Elliot e sua madre continuarono a sviluppare dispositivi holo, e il lavoro li avvicinò. Qui Mirage diventò un vero e proprio maestro in questa tecnologia, perfezionando sempre di più i suoi dispositivi.

Mentre lavorava come barista per sbarcare il lunario, Mirage si convinse a partecipare agli Apex Games, e cercare di conquistare la ricchezza e la gloria derivate dalla vittoria.

Caustic

  • Nome: Alexander Nox
  • Età: 48
  • Ruolo: Predatore Tossico
  • Abilità Passiva: Può vedere i nemici che si muovono nel gas.
  • Abilità Attiva: Può posizionare fino a 6 bombole di gas, una volta colpite o innescate, il Gas Nox farà danno a tutti i nemici che verranno a contatto con esso.
  • Ultimate: Crea una nube gigantesca di Gas Nox.

Il suo vero nome è Alexander Nox, uno scienziato che lavorava per la compagnia Humbert Labs, che trattava gas antiparassitari. Alexander, uno degli scienziati più brillanti della compagnia, aveva il compito di creare gas sempre più potenti, arrivando a lavorarci giorno e notte. Presto si accorse che per vedere la vera potenzialità del gas doveva testarlo sugli esseri viventi. Nox iniziò così a lavorare segretamente ad una sua versione di un gas, capace di distruggere qualsiasi cosa.

Il capo degli Humbert Labs scoprì però cosa aveva in mente Alexander e i suoi raccapriccianti esperimenti, come conseguenza di questa scoperta, venne ucciso e i suoi laboratori presero fiamme. Non si sa cosa accadde ad Alexander Nox, credono che sia morto durante l’incendio. Nell’arena di Apex c’è però qualcuno che testa il suo Gas, Caustic.

Bangalore

  • Nome: Anita Williams
  • Età: 35
  • Ruolo: Soldato Professionista
  • Abilità Passiva: Quando è sotto attacco, Bangalore si muoverà più velocemente per un breve periodo di tempo.
  • Abilità Attiva: Spara una granata fumogena che la farà nascondere dai nemici.
  • Ultimate: Richiede un attacco di artiglieria che ricopre una vasta area del campo di battaglia

Nata in una famiglia militare, Bangalore è stata un soldato eccezionale fin da quando era giovane. Era al vertice della sua classe alla IMC Military Academy, nonché l’unico cadetto che poteva smontare un Peacekeeper, equipaggiarlo e rimetterlo insieme in meno di venti secondi – bendata. Durante un’operazione di recupero, la sua squadra, in cui militava anche suo fratello Jackson, venne colta da un’imboscata; qui il fratello si sacrificò per permettergli di scappare. Senza sapere dove andare, Anita decise di unirsi agli Apex Game, per riuscire a guadagnare la cifra necessaria per tornare dalla sua famiglia.

Wraith

  • Nome: Lilly Capernick
  • Età: ??
  • Ruolo: Combattente Interdimensionale
  • Abilità Passiva: Quando c’è un pericolo in avvicinamento, Wraith sente una voce
  • Abilità Attiva: Entra in un’altra dimensione per un paio di secondi, in questa dimensione Wraith non può essere colpita da nessuno ed è quasi invisibile
  • Ultimate: Crea due portali dalla durata di 60 secondi, che collegano due zone scelte. Utile per tornare in una zona precedente o per far avanzare la squadra

Wraith è una combattente in grado di eseguire attacchi rapidi e mortali, e può manipolare lo spazio-tempo. Anche se non ha idea di come abbia ottenuto questi incredibili poteri, ricorda solo di essersi svegliata in un centro di detenzione IMC per malati mentali. Qui cominciò anche a sentire una voce nella sua mente che la teneva sveglia giorno e notte. Nonostante questa voce abbia rischiato di farla impazzire, Lilly imparò poi ad ascoltarla ed a sopportarla. Una volta che Lilly imparò a conviverci, quest’ultima gli insegnò ad usare i suoi poteri e successivamente, scappò dalla struttura in cui era detenuta.

Determinata a scoprire la sua vera identità, Wraith iniziò una ricerca per saperne di più sugli esperimenti. Molte delle vecchie strutture di ricerca, tuttavia, sono sepolte sotto le arene dei giochi Apex. Per questo motivo Wraith decise di partecipare ai giochi, per cercare di scoprire le sue origini.

Pathfinder

  • Nome: MRVN (Mobile Robotic Versatile eNtity)
  • Età: ??
  • Ruolo: Ricognitore avanzato
  • Abilità Passiva: Scansiona i trasmettitori che si trovano sul campo di battaglia per scoprire la prossima posizione dell’anello
  • Abilità Attiva: Lancia un rampino che gli permette di raggiungere luoghi fuori portata e di velocizzare gli spostamenti
  • Ultimate: Crea una zipline che può essere utilizzata da tutto il team

Pathfinder è un robot ad alta tecnologia, specializzato nello scouting e nel rilevamento della posizione nemica. Svegliatosi decenni fa in un laboratorio abbandonato, Pathfinder partì alla ricerca del suo creatore. Nonostante l’amichevole robot abbia visitato tantissimi luoghi, non riuscì a trovare nessuna informazione su quest’ultimo. Il robot decise quindi di unirsi agli Apex Games, nella speranza di ottenere una fama tale da attirare le attenzioni di colui che lo ha creato. Nel frattempo, rimane entusiasta e disponibile, sempre pronto a fare nuove amicizie.

Lifeline

  • Nome: Ajay Che
  • Età: 24
  • Ruolo: Medico di guerra
  • Abilità Passiva: Rianima gli alleati più velocemente protetta da uno scudo. Inoltre gli oggetti curativi sono più veloci del 25%
  • Abilità Attiva: Lancia un drone (DOC) che guarisce automaticamente gli alleati
  • Ultimate: Chiama una capsula piena di equipaggiamento di alta qualità

Ajay non è qualcuno che ti aspetteresti di trovare nei giochi Apex. Figlia di ricchi profittatori di guerra, lasciò la sua casa quando venne a conoscenza del danno che la sua famiglia aveva causato alle persone. Decise così di arruolarsi nel Corpo di Frontiera; un’organizzazione umanitaria che fornisce aiuto alle comunità di persone devastate dalla guerra. Da allora ha dedicato la sua vita ad aiutare gli altri e si è unita agli Apex Games per finanziare il Corpo di Frontiera con le sue vincite.

Gibraltar

  • Nome: Makoa Gibraltar
  • Età: 30
  • Ruolo: Fortezza Blindata
  • Abilità Passiva: Usando il mirino della nostra arma, verrà piazzato uno scudo sopra quest’ultima, che ci proteggerà dal fuoco nemico in arrivo
  • Abilità Attiva: Crea un cupola difensiva che blocca tutti gli attacchi per 15 secondi
  • Ultimate: Chiama un colpo di mortaio concentrato su un’area

Un gigante gentile con un lato selvaggio, figlio di due volontari del SARAS. È sempre stato abile nel risolvere le situazioni pericolose altrui. Tuttavia, iniziò a capire veramente cosa vuol dire proteggere gli altri quando un giorno lui ed il suo fidanzato rubarono la moto di suo padre e, durante la loro gita, rimasero intrappolati in una colata di fango. Fortunatamente i genitori di Makoa riuscirono a salvare entrambi, ma non senza sacrifici, visto che il padre perse un braccio durante il salvataggio. Gibraltar non dimentico il gesto di suo padre, così decise di dedicare la sua vita per aiutare gli altri.

Gli Apex Game hanno infatti sacrificato la vita di molti suoi amici e conoscenti, così Gibraltar decise di unirsi ai giochi per garantire la sopravvivenza di molti. Ora è diventato un’icona negli Apex Games, mettendosi in prima linea per proteggere la sua squadra.

Bloodhound

  • Nome: ??
  • Età: ??
  • Ruolo: Cacciatrice tecnologica
  • Abilità Passiva: Vede i passi dei nemici
  • Abilità Attiva: Rivela i nemici, le trappole e i loro passi attraverso le strutture
  • Ultimate: I nemici dell’aera vengono evidenziati di rosso, si possono vedere i passi meno recenti e ci muoveremo più velocemente.

Bloodhound è conosciuto in tutte le Terre Esterne come uno dei più grandi cacciatori che la Frontiera abbia mai visto – e questo è tutto ciò che si conosce di lui -. “La loro” identità è un mistero: per alcuni è un assassino assetato di sangue, per altri un ex schiavo, o un mezzo pipistrello. La storia cambia in base a chi la narra.

Tutto quello che si conosce di Bloodhound arriva da quello osservato durante gli Apex Games, un assassino letale che si mette nelle mani degli Dei della Vecchia Scandinavia (molto probabilmente gli Dei Norreni).

Altri articoli in Speciali

Easter Egg e Segreti [Ep. 2] – Speciale Pasqua 2019

Salvo Privitera20 Aprile 2019

From Software, la storia: da produttori di software per le fattorie, a Sekiro: Shadow Die Twice

Salvo Privitera22 Marzo 2019

Playstation Now – Pro e Contro del servizio Sony

Andy Bercaru14 Marzo 2019

Devil May Cry: La Storia [Parte 2]

Francesco Damiani9 Marzo 2019

Devil May Cry: La Storia [Parte 1]

Salvo Privitera1 Marzo 2019

Legacy of Kain, una saga dimenticata – Parte 2

Luca Paura23 Febbraio 2019