Lo sviluppo di Borderlands 3 suggerito da un … annuncio di lavoro!

News
Chiara Parisi

La saga di Borderlands, shooter RPG in prima persona e open world, è ambientata su Pandora, un pianeta occupato dai banditi per cercare una cripta, un luogo misterioso che contiene un tesoro legendario. La saga è sempre stata caratterizzata dalla grafica molto cartoon, e dal forte umorismo presente nei suoi dialoghi.

Ormai è da tempo che non si sentiva parlare più di Gearbox e di Borderlands, tanto che i fan stanno lentamente perdendo le speranze di vedere con i propri occhi un Borderlands 3 fatto e finito. Ma un annuncio di lavoro fa riaccendere quel piccolo barlume di speranza.

Proprio così! Gearbox ha recentemente pubblicato un annuncio di lavoro nel quale cerca “qualcuno che si unisca al team per un tripla A FPS/RPG ancora non annunciato, con personaggi forti e thread narrativi centrali“. Ma ciò dell’annuncio che ci fa ancora più sperare è la richiesta “amore per la scrittura e la commedia”

Comunque il CEO di Gearbox, Randy Pitchford, dopo aver preso in giro un po’ tutti, ha risposto su Twitter che Borderlands 3 riprenderà gli stili del primo capitolo della saga, aggiungendo però che il suo preferito rimane il secondo capitolo.

Inoltre anno affermato che è in programma di portare Borderlands sui grandi schermi, con un film con le sceneggiature del canadere Aaron Berg.

Insomma c’è ancora da aspettare per vedere un nuovo capitolo della saga, in quanti di voi lo aspettano trepidanti ?

Fonte

Altri articoli in News

MSI presenta AM4 X470 Gaming, le schede madri per i processori AMD

Carmen Graziano20 aprile 2018

Annunciata la data di uscita di Agony

Carmen Graziano20 aprile 2018

Assetto Corsa Ultimate Edition disponibile da oggi

Carmen Graziano20 aprile 2018

Disgaea 1 Complete in arrivo su Switch & PS4 in autunno

Carmen Graziano20 aprile 2018

PlayStation Plus rilancia la promozione 15×12

Carmen Graziano20 aprile 2018

Nintendo e Game Freak registrano un nuovo marchio chiamato Ultra Shiny

Francesco Damiani20 aprile 2018