E se la Special Edition di Zelda Breath of the Wild nascondesse un messaggio segreto?

News
Giuseppe Barbieri
Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Un utente di Reddit ha voluto tradurre in maniera particolarmente accurata tutti i simboli della lingua Sheikah, lingua utilizzata in Breath of the Wild. L’utente ha assegnato una precisa lettera dell’alfabeto ad ogni simbolo, scoprendo così un dettaglio molto interessante..!

Breath of the Wild

Secondo quanto si evince, sulla confezione della Special Edition del gioco sarebbero disegnati una serie di simboli ripetuti che, grazie alla traduzione che si può ottenere utilizzando l’immagine qui sopra, vanno a comporre le parole: The Hyrule Fantasy, primo titolo della serie di The Legend of Zelda.

Secondo l’autore della traduzione, questo messaggio potrebbe rivelare che in realtà Breath of the Wild sia una versione rielaborata, se non immaginata diversamente, del primo capitolo della saga.

Cosa ne pensate di questa teoria?

Altri articoli in News

MSI presenta AM4 X470 Gaming, le schede madri per i processori AMD

Carmen Graziano20 aprile 2018

Annunciata la data di uscita di Agony

Carmen Graziano20 aprile 2018

Assetto Corsa Ultimate Edition disponibile da oggi

Carmen Graziano20 aprile 2018

Disgaea 1 Complete in arrivo su Switch & PS4 in autunno

Carmen Graziano20 aprile 2018

PlayStation Plus rilancia la promozione 15×12

Carmen Graziano20 aprile 2018

Nintendo e Game Freak registrano un nuovo marchio chiamato Ultra Shiny

Francesco Damiani20 aprile 2018